Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Tragico incidente alla Targa Florio. Morti pilota e commissario. Malore o guasto la causa

16.00 Secondo il direttore di gara della Targa Florio, Marco Cascino, al momento non è possibile stabilire se sia stato un problema di natura fisica del pilota Mauro Amendolia o un guasto tecnico alla sua Mini Cooper a causare l’incidente in cui ha perso la vita assieme al commissario di gara Giuseppe Laganà. La navigatrice, Gemma Amendolia, figlia del pilota deceduto, dopo le prime cure all’ospedale di Petralia è stata trasferita in elisoccorso all’Ospedale Civico di Palermo. La ragazza si trova in coma farmacologico indotto per evitare complicazioni. 

Oggi è un giorno molto triste per l’automobilismo. I nostri pensieri vanno a Gemma che sta combattendo una dura battaglia, alla sua mamma e a tutti i familiari del signor Laganà“. Le parole del presidente dell’Automobil Club di Palermo Angelo Pizzuto.

Tragico incidente alla 101^ Targa Florio. Un commissario di gara e il pilota di un’auto uscita di strada durante la prova speciale di Piano Battaglia sono morti durante una tappa della Targa Florio. Il pilota deceduto si chiama Mauro Amendolia, messinese di 52 anni. E’ rimasta ferita la figlia Gemma, 26 anni, navigatrice. Portata in ospedale a Petralia, sarebbe in gravi condizioni. Il commissario di gara che ha perso la vita travolto dall’auto di Mendolia si chiamava invece Giuseppe Laganà. L’incidente si è verificato alle 12.30 a Isnello al km 10+500, in località Piano Torre. Sulla strada c’era un leggero strato di nevischio. 


TP24: il territorio in diretta